La Fondazione
Statuto
Rassegna di Servizio Sociale
Rapporto sul Servizio Sociale
Pubblicazioni EISS
Segretariato Sociale
Progetti
Corsi
Convegni
Contatti
Area riservata

Convegni

 

Convegno finale Certificazione di Qualità nella Scuola dell’ Autonomia

Palermo, 2 dicembre 2004
Convegno finale previsto come azione di sensibilizzazione e pubblicizzazione del progetto POR FSE 1999/IT.16.1PO.011/3.05/7.2.4/007 Misura/sottomisura Asse III Risorse Umane 3.05 per la "Certificazione di Qualità nella Scuola dell’ Autonomia".
Il progetto finanziato dal FSE ha realizzato azioni rivolte a 50 scuole di ogni ordine e grado della Provincia di Palermo, finalizzate a costruire ed implementare il sistema di qualità per creare le condizioni di certificabilità degli Istituti scolastici partecipanti all’ iniziativa.
Ulteriori informazioni sull’ iniziativa possono essere reperite sul sito www.isoscuola.it.

Seminario sul servizio di Segretariato Sociale nei Municipi del Comune di Roma

Roma, 5 febbraio 2002
Nell’ estate 2001 l’ EISS ha svolto presso i 19 Municipi del Comune di Roma una ricognizione delle modalità organizzative in atto rispetto all’ informazione sociale ai cittadini. Gli incontri, concordati con le dirigenze delle UO SECS, hanno consentito di avere un quadro completo sia della situazione attuale in ciascun Municipio, con le esperienze maggiormente positive e con i punti di criticità, sia delle progettualità e delle aspettative di ciascun Municipio in vista della riprogettazione dei servizi sociali richiesta anche dalla L. 328/00 sul sistema integrato di interventi e servizi sociali.
Come convenuto con i dirigenti e operatori interpellati nel corso degli incontri, l’ EISS ha deciso di promuovere un Seminario in cui "restituire" il quadro delle informazioni raccolte, per consentire un confronto tra le esperienze in atto e un dibattito sulle prospettive. Il Seminario ha rappresentato l’ occasione di dibattito e presentazione di una concreta proposta di percorso formativo e operativo, elaborato dall’ EISS in base alla propria esperienza ormai trentennale, al dettato normativo contenuto nell’ articolo n. 22.4 della legge n. 328/00 e nel successivo Piano Nazionale Sociale 2001-2003, e agli elementi acquisiti nel corso della ricognizione svolta nei Municipi.

Seminari brevi sui Centri Diurni per Anziani Fragili

Il V Dipartimento del Comune di Roma, U.O. Area della Terza Età ha incaricato l’ EISS di supervisionare e organizzare cinque Seminari di aggiornamento per operatori comunali e operatori del privato sociale impegnati nella realizzazione del servizio denominato "Centri Diurni per anziani fragili".
I Seminari si sono tenuti a Roma nel periodo compreso tra Settembre e Novembre 2001.
Questi i temi dei 5 Seminari: "I Seminario: Anziani non autosufficienti, famiglia, rete dei servizi, centro diurno"; "II Seminario: La valutazione multidimensionale e il progetto di intervento"; "III Seminario: Esperienze di animazione e di prevenzione al decadimento nei Centri diurni"; "IV Seminario: Approccio agli anziani con demenze senili e malattia di Alzheimer"; "V Seminario: Il centro diurno per anziani fragili: criteri di verifica dell’ efficacia del servizio".

Presentazione del I° Rapporto sulla situazione del Servizio Sociale in Italia

Roma, 19 giugno 2001
Per la prima volta in Italia - a cura dell’ EISS e delle organizzazioni professionali degli Assistenti Sociali - è stato presentato un "Rapporto sulla situazione del servizio sociale". In occasione della presentazione del volume i curatori, assieme ad esperti e a rappresentanti della categoria, hanno fatto il punto della situazione esistente e si sono avvalsi del contenuto del "Rapporto" stesso per avviare un dibattito sulle prospettive del servizio sociale in Italia.
Per ulteriori notizie circa il contenuto del volume consultare la sezione dedicata al "Rapporto sulla situazione del Servizio Sociale" in questo sito.

L. 328/2000 - La costruzione del welfare territoriale

Catanzaro, 30 giugno 2004
Seminario organizzato nell’ ambito della "Ricerca sui servizi sociali di livello essenziale L. 328/00 art. 22) nella provincia di Palermo, Cagliari, Salerno e Catanzaro".
Tra gli interventi: "La programmazione dei sistema integrato dei servizi" (Pesarin Serenella - CGM Calabria e Basilicata); "La provincia di Catanzaro: nuovi scenari di welfare locale, l’ evoluzione dei bisogni, la nuova pianificazione territoriale" (Bonura Antonino - Regione Calabria); "Il rapporto tra Enti Locali e soggetti del terzo settore per la costruzione della rete integrata dei servizi" (Maesano Salvatore - Portavoce Terzo Settore Calabria); "Analisi dei profili professionali e dell’ offerta formativa nel sociale in Calabria" (Galati Marina - ISFOL); "Il segretariato sociale: modelli a confronto" (Meloni Giulietta - EISS); "Saperi sociali e saperi professionali" (Adilardi Antonella - Assistente Sociale); "Proposta formazione a distanza: aree tematiche e strumenti" (Barrovecchio Domenico - consulente EISS).
Il seminario è stato organizzato dall’ EISS in collaborazione con lo Studio Professionale di Assistente Sociale Antonella Adilardi.

La formazione sociale per un nuovo welfare locale: esperienze e nuove pratiche a confronto

Salerno, 25 giugno 2004
Seminario organizzato nell’ ambito della "Ricerca sui servizi sociali di livello essenziale legge 328/00 art. 22) nella provincia di Palermo, Cagliari, Salerno e Catanzaro".
Interventi: "La presentazione dei primi risultati della ricerca MIUR sulla ricerca e formazione nel Terzo Settore" (Sedda Maria - EISS); "La figura del Coordinatore UDP: analisi delle competenze e dell’ offerta formativa" (Casadei Simone - ISFOL); "L’ esperienza della Campania" (Referente Ufficio Piano Regionale Campania); "Il segretariato sociale: modelli a confronto" (Mascolo Dino - FORMEZ); "Internet per il sociale: risorse professionali e strumenti tecnologici" (Banzato Sabrina - Socialnet); "Un’ esperienza territoriale: Social Force Automation" (Nicoletti Cristina - UDP Piano di Zona Ambito S2); "La ’ Ricerca sui servizi sociali di livello essenziale (L.328/00 art. 22) nella provincia di Palermo, Cagliari, Salerno e Catanzaro’ . La sperimentazione della formazione a distanza" (Olivieri Paolo - EISS).
Il seminario è stato organizzato dall’ EISS in collaborazione con PAIDEIA - Salerno.

L. 328/2000 - Il fabbisogno formativo delle professioni sociali negli Enti Locali

Palermo, 7 giugno 2004
Seminario organizzato nell’ ambito della "Ricerca sui servizi sociali di livello essenziale L. 328/00 art. 22) nella provincia di Palermo, Cagliari, Salerno e Catanzaro".
Tra gli interventi: "La presentazione delle attività della sede regionale di Palermo intervento virtuale a distanza" (Siringo Ferdinando - EISS); "Lo screening dei Piani di Zona della Provincia di Palermo: prime osservazioni" (Di Majo Patrizia, Mancino Alessia - EISS); "L’ approvazione dei Piani di zona: aggiornamento e osservazioni" (Richiusa Saverio - Ass.to Famiglia, Politiche Sociali e Autonomie Locali - Palermo); "Il management della zona sociale" (Casadei Simone - ISFOL); "Case study: lo sportello di segretariato sociale del Progetto Speranza" (Bono Rossella - Consorzio Ulisse); "La formazione a distanza: metodologia, obiettivi e strumenti didattici" (Scozzari Vito - Docente FAD Trapani).

Dal Comune al Distretto - L’ evoluzione del sistema dei servizi socio assistenziali: prima e dopo la L. 328/00

Carbonia, 22 gennaio 2004
Convegno organizzato dall’ EISS-sede di Carbonia in collaborazione con l’ Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Carbonia.
L’ evoluzione del sistema dei servizi socio-assistenziali posta in essere in Sardegna dalla L.R. 4/88 costituisce la base da cui parte per avviare l’ attuazione della legge quadro n. 328/00 "per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali". Il presente convegno ha l’ obiettivo di contribuire al dibattito in corso sul tema - con particolare riferimento all’ art. 22 della citata legge - tenendo conto del cambiamento anche istituzionale nelle politiche sociali che ci si avvia a realizzare, cioè "dal Comune al Distretto" ed il nuovo impulso previsto per il terzo settore.
Il convegno si è rivolto a tutti gli operatori sociali che - a vario titolo - operano nel settore ed a tutti gli amministratori locali.

IFTS dell’ area sociale: che tempo fa?

Roma, 15 gennaio 2004
Un nuovo scenario della formazione professionale si sta delineando anche per effetto dei recenti provvedimenti legislativi (L. n.53 e L. n.30 del 2003). La formulazione e la prima attuazione dei piani di zona previsti dalla legge quadro di riordino dei servizi sociali ha fatto emergere nuovi fabbisogni di formazione professionale. L’ iniziativa di Regioni ed Enti Locali ha messo in evidenza nuovi protagonismi in un quadro di accentuata "governance".
L’ EISS ha inteso cogliere l’ opportunità che questa "messa in movimento" del sistema ci ha offerto per avviare una comune riflessione su diversi aspetti delle professioni sociali, a cominciare dallo "stato dell’ arte" degli I.F.T.S. (Istruzione e Formazione Tecnica Superiore) nell’ area sociale.
Durante l’ incontro ci si è confrontati sulle opportunità offerte dall’ IFTS e dai livelli di studio che la precedono; così come si è esaminato il problema dei crediti certificati, acquisiti nella preparazione di un eventuale passaggio dal sistema dei licei a quello della formazione professionale e viceversa, crediti che dovrebbero fra l’ altro, come è stato sottolineato, essere riconosciuti da imprese e università.
Altra questione discussa: l’ introduzione di nuove figure sociali all’ interno del percorso formativo, seguito da una formazione continua lungo tutto l’ arco della vita. E non ci si è nascosta la difficoltà dell’ intento dal momento - è stato detto - che il sociale sconta una cultura in cui è sempre stato considerato a torto residuale.
Ai lavori, coordinati dal responsabile del settore Formazione e dell’ amministratore delegato EISS, Paolo Olivieri e Luciano Sgobino, hanno partecipato rappresentanti di Ciofs-Fp, Ufficio Scolastico Regionale, vari Istituti scolastici, Cooperativa Nuova Socialità, Consorzio Gino Mattarelli, Isfol, Provincia di Roma e il vice presidente EISS, Salvatore Rizza, docente di Politica Sociale all’ Università "Roma Tre".

Giornata di studio Prospettive di sviluppo della Certificazione di Qualità nella Scuola dell’ Autonomia

Palermo, 12 dicembre 2003
Giornata di studio tenuta presso l’ Aula maga "Vincenzo Li Donni" dell’ Università degli Studi di Palermo in riferimento alle azioni di sensibilizzazione e pubblicizzazione del progetto POR FSE "Certificazione di Qualità nella Scuola dell’ Autonomia".

Giornata orientativa al Corso di Formazione Assistenti Sociali Libero Professionisti

Roma, 4 ottobre 2003
L’ incontro si è proposto di fornire una panoramica sullo sviluppo della libera professione degli Assistenti Sociali in Italia e di stimolare una riflessione sulle prospettive e le opportunità offerte alla professione da un welfare in rapido mutamento.

Presentazione del II° Rapporto sulla situazione del Servizio Sociale - Il protagonismo delle Regioni

Roma, 24 settembre 2003
La L. 328/00 e la legge di riforma del Titolo V della Costituzione rappresentano pietre miliari per il servizio sociale italiano. Le Politiche Sociali e il Servizio Sociale risultano essere "materia esclusiva" delle Regioni e degli Enti Locali, che esercitano il loro protagonismo in un rapporto "sussidiario" e più immediato con i cittadini e con gli organismi di cittadinanza (società civile, terzo settore...).
Da questi eventi il servizio sociale e l’ assistente sociale sono fortemente interpellati e sfidati.
Il "2° Rapporto" segue il "filo" di un welfare regionale che cresce registrando le potenzialità e le remore che le diverse situazioni regionali presentano ed è appunto incentrato su "Il protagonismo delle Regioni".
Per ulteriori informazioni circa il contenuto del volume consultare la sezione "Rapporto sulla situazione del servizio sociale" in questo sito.


Segretariato Sociale


Il Segretariato Sociale è un servizio che si rivolge a tutti i cittadini che vogliono avere informazioni riguardanti la realtà sanitaria, sociale, culturale, scolastica, educativa e sportiva del territorio e risponde all’esigenza primaria dell’utente di avere informazioni complete e verificate, ma anche consulenza e orientamento in merito ai diritti, alle prestazioni e alle modalità di accesso dei servizi...

 

L'EISS e il Segretariato Sociale



EISS Ente Italiano di Servizio Sociale - viale F. Baldelli 41, 00146 - Roma - info@eiss.it

Powered by Weblab Powertech - www.marcopaoli.net © 2004